calcolo indicatore di protezione catodica Kt

2015 rev.1 (18 Dic 2015) – Distribuzione

APCE mette a disposizione liberamente ed in forma gratuita, il programma per il calcolo del valore dell’indicatore di protezione catodica KT, in accordo a quanto prescritto dalle linee guida elaborate dalla stessa e pubblicate dall’UNI linee guida “Protezione catodica della rete in acciaio per la distribuzione del gas distribuzione del gas naturale“, quinta edizione del 01.01.2015 (entrata in vigore 22 Giugno 2015). L’applicativo per il calcolo del valore dell’indicatore di protezione catodica è da considerarsi esclusivamente un supporto per tutti quelli che ne fanno uso e permette unicamente il confronto con quanto è stato calcolato per conto proprio o da terzi (pertanto non ha valore ufficiale).

Il risultato numerico finale indica in modo strettamente puntuale il valore dell’indicatore di protezione catodica derivante dai dati inseriti per il sistema di protezione catodica in esame.

L’APCE declina ogni responsabilità per errori dovuti all’inserimento dei dati non esatti, all’errata interpretazione dei parametri di calcolo e per l’uso non corretto. Nessuna informazione è memorizzata dall’APCE, poiché il calcolo eseguito è temporaneo.

Si invitano gli utilizzatori a prestare particolare attenzione nell’inserimento dei dati richiesti dal programma e nel caso si riscontrino anomalie o per maggiori informazioni, fare riferimento alla Segretaria di Bologna (info@apce.it) e all’Ufficio UCE di Milano al fine di risolvere i quesiti e poter migliorare il servizio al fine di risolvere i quesiti e poter migliorare il servizio.

APCE vuole offrire servizi di qualità e a tal fine opererà per eliminare qualsiasi disfunzione o problema tecnico, ma non può garantire che il servizio offerto (reso) nel presente sito sia disponibile senza interruzione, sospensione o ritardi o che il programma di calcolo sia assolutamente esente da vizi ed errori. In nessun caso APCE potrà essere ritenuta responsabile per fatti e/o danni che possono derivare a chi fa uso di tale servizio o dal suo mancato utilizzo.