Fabio Bolzoni

CURRICULUM

Istruzione:Andrea Brenna
Laurea in Ingegneria delle Tecnologie Industriali al Politecnico di Milano (1990).
Ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Ingegneria Elettrochimica (VII ciclo) nel 1995 al Politecnico di Milano, Dipartimento di Chimica Fisica Applicata.

Esperienza Lavorativa:Andrea Brenna
Dal febbraio 1996 è ricercatore e dal dicembre 2002 è professore associato di Scienza e Tecnologia dei Materiali presso il Dipartimento di Chimica, Materiali e Ingegneria Chimica “G. Natta” del Politecnico di Milano.
È stato relatore o correlatore di numerose tesi di laurea in Ingegneria dei Materiali, Ingegneria Chimica, Ingegneria Civile, Ingegneria Edile, Ingegneria Edile Architettura e di una tesi di Dottorato in Ingegneria dei Materiali.
Ha svolto inoltre periodi di ricerca presso l’Instituto “Eduardo Torroja” (CSIC) di Madrid (Spagna) e l’Universidad de Vigo (Spagna).
Ha fatto parte delle Commissione per gli esami finali del Dottorato di Ricerca presso l’Universidad de Vigo (Spagna) nel 2008 e presso l’Ecole de Mines di St. Etienne (Francia) nel 2014.

Società e Unità di appartenenza attuale:
Politecnico di Milano.

Qualifica attuale:
Professore associato del Dipartimento di Chimica, Materiali e Ingegneria Chimica “Giulio Natta”, Politecnico di Milano, dove insegna Tecnologia dei materiali e chimica applicata (Laurea Magistrale in Ingegneria Edile-Architettura), Building materials (Laurea Magistrale in Architectural Engineering), Structure durability (Laurea Magistrale in Civil Engineering) e Applied electrochemistry (Dottorato di ricerca in Ingegneria dei materiali).
Fa parte del Collegio del Dottorato di Ricerca in Ingegneria dei Materiali presso il Politecnico di Milano.
Svolge attività didattica nell’ambito di contratti tra il Dipartimento di afferenza e ENI Corporate University per gli argomenti “Corrosione in ambito oil and gas e protezione catodica” e nell’ambito di contratti con APCE (Associazione per la protezione dalle corrosioni elettrolitiche) per corsi di certificazione e di aggiornamento sulla protezione catodica.
E’ vicepresidente del Centro di Studio “Corrosione” dell’Associazione Italiana di Metallurgia (AIM). E’ socio dell’Associazione Italiana Ingegneria dei Materiali (AIMAT). Fa parte del comitato scientifico della rivista “APCE Notizie”. Ha svolto attività di “failure analysis” nel campo della corrosione e protezione dei materiali metallici.
È co-responsabile di PoliLaPP “Laboratorio di corrosione dei materiali Pietro Pedeferri”.